Vi è mai capitato di sentirvi dire: "Lascia stare che lo rompi"?

Riderete a queste parole, ma è esattamente quello che la mia mamma e stranamente tutti quelli della mia famiglia hanno cominciato a dirmi non appena sono riuscita ad "articolare" le "articolazioni" ed io mi sono sempre chiesta, ma è possibile che rompo tutto io? Oppure è normale questa frase nel vocabolario di un bambino?! Comunque continuando nel mio percorso di crescita questa frase si è trasformata in "non lo fare perché non sei capace" che barba!
Ma allora cosa bisogna fare? Fortunatamente ho cercato di ribellarmi a tutto ciò, riuscendoci abbastanza bene, l'unico problema che mi accorgo di avere dopo anni di ostruzionismo sono i sensi di colpa, più precisamente mi posso esprimere con una frase (tanto per cambiare): "non sono all'altezza di..." ma bisogna continuare ancora per molto con questa lagna?!! No!! è vero, appunto cambiamo discorso, comunque era un'introduzione per dire che stamattina le mie compagne di bungalow Camilla e Serena mi hanno portato la colazione, io mi sono commossa (non l'ho fatto vedere) e la prima domanda che mi sono fatta era: "perché l'hanno fatto?" Ma possibile che sono così condizionata? Soluzione finale: "Anch'io mi merito qualcosa" Mi posso ripetere???
Alcatraz è magica e favolosa, queste piccole cose mi riempiono la vita e la vita è più piena e sentita che maiò.
Grazie a tutti.
Cinzia la "trecciona"

Risponde Gabriella:

Piccole cose così semplici, come una colazione a letto, poco disturbo, un pensiero di coccolaŠ eppure ci sembra così straordinario. Questo dovrebbe un po' darci la misura di quanta strada ancora bisogna fare però è molto divertente sapere che questa strada la faremo a braccetto con un po' di gente.
Riprendo allora un altro biglietto anonimo appiccicato sul foglione in palestra nei giorni dal 3 all''8 dicembre quando Antonietta è entrata in gestazione e diceva:

Gioco del sorriso espanso

Ogni tre giorni bisogna regalare un sorriso. Se aderisci al gioco aspettati una telefonata che t'impegni ad andare ovunque tu voglia nella tua città vestito da claun e regalare un meraviglioso sorriso. Se diffondiamo questo alziamo le energie cosmiche e forse Andreotti sarà sconfitto.

 

Libera Università di Alcatraz

Libera Università di Alcatraz, la tua vacanza in Umbria

 

Link amici

Alcatraz
Libera Università di Alcatraz: vieni in Umbria a divertirti un mondo e a mangiare da Dio!


Jacopo Fo
Il Blog di Jacopo Fo


Commercio etico
Prodotti ecologici, biologici, etici, gruppi d'acquisto, libri, dvd, pannelli solari, energia rinnovabile...

Cacao online
Cacao, il quotidiano delle buone notizie comiche


Yoga demenziale
Il mondo ha bisogno di coccole, non di guru!


Ridere.it
Vignette, racconti, poesie, fotomontaggi, barzellette, video comici... per ridere insieme!

Cerca nel sito


Banner
Banner
- mappa del sito -